fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 02/12/2022

Sezione Stazione appaltante

COMUNE DI MESSINA
MILICI ANDREA

Sezione Dati generali

Lavori di messa in sicurezza, valorizzazione e fruizione della cripta del Duomo - Messina. - CIG : 93559473B5 - CUP : G45F21001240002
Lavori
Procedura aperta
Prezzo più basso
303.600,00 €
24/10/2022
15/11/2022 entro le 11:00
G01099
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta economica
  • Offerta economica
  • IMPOSTA DI BOLLO

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 11/11/2022
    Chiarimenti in merito al subappalto - Facendo seguito alle richieste di chiarimento pervenute, che con la presente comunicazione si intendono riscontrate, si specifica che la disposizione contenuta nel CSA riguardante il subappalto, alla luce delle recenti disposizioni contenute nella Legge 29/07/2021 n. 108 risulta abrogata e non più operante nella forma prevista dall'art. 105, comma 2 del Codice Appalti. In ragione di ciò per quanto riguarda le categorie scorporabili (rispettivamente OG2 ed OS18-A) si può procedere al subappalto al 100%, fermo restando l'obbligo per l'operatore di coprire con la propria qualifica anche l'importo dei lavori ricompresi nelle suddette categorie. Si richiama, a tal proposito, il contenuto del comma 4, lett. c) dell'art. 105 del Codice Appalti che prevede l'obbligo di specificare, all'atto dell'offerta i lavori o le parti di opere ovvero i servizi e le forniture o parti di servizi e forniture che si intende subappaltare. Pertanto si invitano le imprese interessate alla procedura in oggetto, a tenere conto di quanto richiamato nella presente avviso. Ogni precedente comunicazione in merito è da considerare nulla. In merito ad alcune richieste di chiarimento riferite alla manodopera da considerare nell'appalto, si allega al presente avviso la tabella di calcolo dell'incidenza basata sulle voci di computo metrico, cui poter fare riferimento. IL RUP

[ Torna all'inizio ]