fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 19 risultati.
13/01/2022
R: QUESITO
QUESITO: richiesta chiarimenti in ordine autorizzazioni impianto di destino La scrivente intende partecipare alla gara in oggetto. Si premette che stessa è autorizzata dalla Regione Sicilia per lattività di R12 sui rifiuti aventi codice 19 12 12, da cui è autorizzata a produrre il seguente cer 19 12 10, che viene inviato presso altri impianti autorizzati alloperazione finale di recupero energetico (R1). Tra la scrivente e limpianto finale è concluso un regolare contratto di conferimento. Lattività di recupero (R) peraltro è gerarchicamente sovraordinata a quella di smaltimento (D) [cfr. art. 179 d. lgs. n. 152/2006]. Nonché, lo smaltimento dei rifiuti è effettuato in condizioni di sicurezza e costituisce la fase residuale della gestione dei rifiuti, previa verifica, da parte della competente autorità, della impossibilità tecnica ed economica di esperire le operazioni di recupero di cui all'articolo 181 (cfr. art. 182 d. lgs. n. 152/2006). Ciò posto, si legge a pag. 11 del Bando che Attività richiesta in autorizzazione: una delle operazioni indicate da R1 a R11 dellAllegato C - Operazioni di recupero del D.Lgs. 3-4-2006 n. 152 e s.m.i. e/o una delle operazioni di cui ai punti da D1 a D12 dellAllegato B - Operazioni di smaltimento del D.Lgs. 3-4-2006 n. 152 e s.m.i.. Il quesito che si pone è il seguente: un impianto autorizzato ad attività di R12 sul rifiuto 19 12 12, da cui è autorizzato a produrre il rifiuto avente codice 19 12 10, che viene conferito in ultimo ad impianti autorizzati ad attività di R1, soddisfa il requisito di partecipazione richiesto? In caso di riscontro positivo, inoltre si chiede: il titolare dellimpianto finale di recupero con il quale la scrivente ha in corso un contratto di conferimento, dovrà sottoscrivere le dichiarazioni di cui al par. 5.5.3, lett. c) e d) o è sufficiente che tali dichiarazioni siano sottoscritte dalla scrivente n.q. di titolare dellimpianto autorizzato per loperazione in R12? RISPOSTA A QUESITO: In riferimento al quesito posto, e atteso che la scrivente Società risulta produttrice di tale rifiuto CER 19.12.12, l'impianto autorizzato ad attività R12 su CER 19.12.12 soddisfa il requisito di partecipazione alla presente procedura di gara. Per quanto riguarda le dichiarazioni di cui al par. 5.5.3, lett. c) e d) è sufficiente che tali dichiarazioni siano sottoscritte dal soggetto titolare dell'impianto autorizzato. Il RUP
G00792 ( Gara )
SERVIZIO DI RICEZIONE, TRATTAMENTO FINALIZZATO AL RECUPERO E/O SMALTIMENTO DEI SOVVALLI CODICE CER (19.12.12) PRODOTTI DALLE ATTIVITA DELLIMPIANTO DI SELEZIONE SITO IN C.DA PACE - MESSINA - DURATA 12 MESI RINNOVABILE DI ALTRI 12 MESI
10/01/2022
AVVISO SORTEGGIO PUBBLICO
Si comunica che in data 11/01/2022 alle ore 10.00 avrà luogo il sorteggio pubblico per l'individuazione degli operatori economici da invitare alla fase successiva della procedura di gara. Il Presidente di gara
G00774 ( Gara )
Lavori di realizzazione di una strada di collegamento alla viabilità esistente, ricadente in località vill. Contesse via del Carmine - Messina
29/12/2021
Avviso termini di gara
Si comunica che per refuso nel Bando di gara e nel Disciplinare è stata riportata come data di scadenza 01/02/2022 invece di 02/02/2022, ore 11:00. La scadenza dei termini deve pertanto leggersi come segue Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione :ore 11:00 del giorno 02/02/2022 Modalità di apertura delle offerte Data: 02/02/2022 Ora locale: 11.30 IL DIRIGENTE
G00778 ( Gara )
Completamento palestra e due campi da tennis vill. Mili - Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Messina FSC 2014-2020- delibera CIPE n. 26/2016.
28/12/2021
R: RICHIESTA CHIARIMENTI SU REQUISITO D)
Spett. Ditta il periodo da considerare sono i tre anni interi antecedenti la pubblicazione dell'avviso cioè 2020-19-18. Saluti Il rup
A00046 ( Gara )
28/12/2021
R: RICHIESTA CHIARIMENTI PER PRODUZIONE DOCUMENATLE
Spett. ditta si forniscono le seguenti indicazioni: 1. Si deve procedere con la presentazione dell'istanza inviando una semplice comunicazione dal portale allegando i doc. richiesti anche in un unico file. 2. i documenti da presentare sono l'istanza di manifestazione di interesse (non è previsto il modello) contenente le dichiarazioni indicate nell'avviso a pagina 4 corredata dal/dai documenti di indentità; 3. In questa fase basta dichiarare il possesso dei requisiti; 4. Nel caso di partecipazione in costituendo RTI l'istanza rimane unica e contenente le firme di tutti i soggetti come riportato a pagina 4 dell'avviso. Distinti Saluti Il RuP
A00046 ( Gara )
28/12/2021
R: RICHIESTE CHIARIMETI_
Spett. ditta il periodo da considerare per il computo del triennio antecedente è sempre riferito ad anni interi precedenti la pubblicazione dell'avviso (ciò anche per poter attestare il fatturato medio annuo). pertanto nel caso in esame risulta essere il triennio 2020-19-18. Saluti Il RuP
A00046 ( Gara )
22/12/2021
R: progettista
Spett. Ditta, la tipologia di documentazione che deve presentare il progettista dipende dalla posizione dello stesso in sede di gara come elencato a pagina 10 del bando. Riassumendo. -se il progettista è facente dell'impresa i requisiti sono soddisfatti dalla stessa impresa compresa la SOA; -se il progettista è associato produce tutta la documentazione corredata e firma quale mandante istanza e offerta; -se il progettista è semplicemente indicato si ricade nell'istituto dell'avvalimento per cui bisogna produrre tutta la documentazione prevista dall'art. 89 del Codice. Per approfondimenti fare riferimento alla citata pagina 10 del bando. Il RuP
G00766 ( Gara )
Agenda Urbana PO-FESR 2014/2020 Azione 9.3.1 - Inclusione Sociale. Investimenti per Strutture Infanzia - Ristrutturazione di un immobile in località Granatari da adibire a Micro Nido Comunale. Appalto integrato di importo sotto la soglia comunitaria
22/12/2021
R: Chiarimenti Indicazione Progettista
Spett. Ditta si conferma che, come detto a pagina 10 del bando, in caso di semplice indicazione del progettista si ricade in toto nell'istituto dell'avvalimento per tutti gli aspetti compresa la produzione della documentazione di cui all'art. 89 del Codice. il RuP
G00766 ( Gara )
Agenda Urbana PO-FESR 2014/2020 Azione 9.3.1 - Inclusione Sociale. Investimenti per Strutture Infanzia - Ristrutturazione di un immobile in località Granatari da adibire a Micro Nido Comunale. Appalto integrato di importo sotto la soglia comunitaria
19/12/2021
R: Garanzia Provvisoria
Spett. Ditta La garanzia provvisoria è necessaria ; è rimasto un refuso nel bando di gara, ma viene ampliamente enunciata al p. V. 3.1) pag. 12 , e nel Disciplinare di gara , paragrafo 16, p. 1.14), documentazione da allegare alla domanda di partecipazione. IL RUP
G00766 ( Gara )
Agenda Urbana PO-FESR 2014/2020 Azione 9.3.1 - Inclusione Sociale. Investimenti per Strutture Infanzia - Ristrutturazione di un immobile in località Granatari da adibire a Micro Nido Comunale. Appalto integrato di importo sotto la soglia comunitaria
19/12/2021
R: RICHIESTA CHIARIMENTI - Investimenti per Strutture Infanzia - Ristrutturazione di un immobile in località Granatari da adibire a Micro Nido Comunale - CIG: 8960146264
Spett.le Ditta, secondo le nuove disposizioni in merito alla sua richiesta , per qualificarsi in OG11 dovrà dimostrare per ognuna delle categorie OS3, OS28, OS30 in una percentuale congrua : OS3 per il 40%; OS28 per il 70%; OS30 per il 70%. IL RUP
G00766 ( Gara )
Agenda Urbana PO-FESR 2014/2020 Azione 9.3.1 - Inclusione Sociale. Investimenti per Strutture Infanzia - Ristrutturazione di un immobile in località Granatari da adibire a Micro Nido Comunale. Appalto integrato di importo sotto la soglia comunitaria

[ Torna all'inizio ]